Viaggio di gruppo e safaris

Tour Sciistico sul confine russo con tappe Lunghe! | 2018

Programma giornaliero

Giorno 1, Viaggio e traferita
Arrivo del gruppo all’aeroporto di Kuusamo e trasferimento a Hossa (circa 1 ora). Check-in alla guest house Rajakartano vicino al Parco Nazionale di Hossa. Cena e informazioni sul programma della settimana.

Giorno 2, Parco Nazionale di Hossa 15–40 km
La nostra escursione sugli sci comincia direttamente dalla guest house. Il percorso ad anello corre lungo le piste del Parco Nazionale di Hossa. Ciascuno può scegliere un’escursione adatta per sé, da 15 a 40 km. Il pranzo viene servito nel Centro Visitatori dove si può anche vedere una mostra permanente sulla regione di Hossa. Alloggio della seconda notte a Rajakartano, originariamente è stata una stazione delle guardie di confine, successivamente trasformata in guest house. In serata visita in una fattoria per l’allevamento delle renne, per gustare una cena deliziosa e naturalmente per vedere le renne ed imparare sul loro allevamento al giorno d’oggi.

Giorno 3, Rajakartano–Arola 42 km
Dopo la prima colazione il percorso parte dalle di Hossa e attraversa il lago Hossanjärvi sino alla sosta pranzo che verrà fatta presso la rustica casa sulla collina di Kovavaara. Nel pomeriggio il percorso prosegue in direzione Sud lungo la zona di confine aggiungendo un che di misterioso ed esotico alla già particolare atmosfera della zona che stiamo attraversando. Le indicazioni gialle del confine ci faranno da guida per tutta la giornata e da diversi punti avremo modo di osservare il territorio russo. Arrivo alla fattoria di Arola gestita dalla famiglia Seppänen, che accoglierà gli sciatori con la sua cordialità e con l’ottima cucina preparata con prodotti locali.

Giorno 4, Una gita nella Martinselkonen 25–35 km
Una pista ci porterà attraverso le paludi e le abetaie della Riserva Naturale di Martinselkosen. La natura invernale ci sussurra il suo silenzio e la pace sembra quasi stupefacente. Per il pranzo, prenderemo una zuppa calda con panini e caffe al fuoco aperto preparat i alla cabina deserta di Teerilampi. Nel pomeriggio torniamo a Arola per un'altra notte per godere della sua bella atmosfera.

Giorno 5, Martinselkonen Wilderness Centre–Raate 47 km
Iniziamo la giornata con un breve trasferimento (30 min) a Martinselkonen. La tappa odierna è la più lunga del nostro ski-tour. Seguendo la traccia confinante con la Russia, il cui confine non ci è permesso di attraversare, percorreremo i 47 km odierni sino a raggiungere il confortevole cottagedove ci attende la sauna e la deliziosa cucina del posto.

Giorno 6, Raate–Kuivajärvi 40 km
Oggi passeremo la stazione di confine in località Raate, dove durante la Seconda Guerra Mo diale vi furono duri scontri, ma attraverseremo anche la zona di natura protetta conosciuta con il nome di Malahvia e dopo 15 km si arriverà all’antica foresta di Murhisalo con i suoi bei corsi d’acqua. La sistemazione avverrà nel villaggio di Kuivajärvi, dove la cultura di Kalevala e o todossa è ancora viva.

Giorno 7, Kuivajärvi–Vartius 30 km
Il percorso di quest’oggi punta in direzione Sud e ci porta ad attraversare la strada e la ferrovia in località Vartius che conduce a Kostamus in Russia. A metà percorso pausa pranzo intorno al fuoco. Il panorama selvaggio di oggi è casa della popolazione di lupi più grande in Finlandia. Nonostante questi predatori riservati fossero avvistati  raramente, è possibile che troviamo le loro tracce. La nostra escursione alla fine ci porta al Hotel Wildbrownbear a Vartius. Questa sera ci rilassiamo nella sauna e ci godiamo la nostra cena ben meritata.

Giorno 8
Prima colazione e successivo trasferimento all’aeroporto di Kajaani (2 Ore).

deutsch français italiano english